non c’è due senza tre… Giro dello Sciliar (18/08/11)

La fine dell’estate è ancora lontana, ma è niente a confronto della sensazione di lontananza con cui percepisco il mondo “reale”, un mondo dove io sono qualcos’altro oltre a un nomade biker.Rimango ancora saldamente arroccato a casa di Enrico, ci vorrà un’insurrezione per allontanarmi da Carezza. Solo una carota ancora più appetitosa potrebbe smuovere unContinua a leggere “non c’è due senza tre… Giro dello Sciliar (18/08/11)”

Un’estate da favola… traversata delle Alpi

Dopo un mesetto vissuto da nomade durante il periodo estivo è il momento di sedersi col culo e pensare un attimo a tutte le avventure che ho vissuto. Non c’è poi occasione migliore che un bello stop forzato dovuto ad una frattura alla mano per concedersi una pausa. Per tirarsi un po’ su potrei direContinua a leggere “Un’estate da favola… traversata delle Alpi”