Trans Calvana

Il programma di oggi prevede l’attraversata della Calvana,  quella bella montagna che vedo ogni volta che esco dal valico, finalmente si va!!!!!Sveglia prestissimo, bisogna arrivare a Prato, prendere un treno fino a Vernio e di li tornare indietro con le bici. Appena partiamo dal bar dove ci siamo incontrati con Raffa e la Dani ci perdiamo…..intanto!! Vabbhè dai con il navigatore ci arriviamo….o quasi, scazzata di uscita di autostrada a parte!!!!!Ma abbiamo del margine e ce la facciamo!!!!Io, l’esperta dei treni del gruppo, faccio i biglietti alla macchina automatica per tutti e si sale sul treno. Non facciamo neanche in tempo a rilassarci che sentiamo il controllore che, scancherando, dice che non si sa se si riesce a partire, perché c’è una porta bloccata….No dai, non esiste!!!!Ci siamo svegliati all’alba questa mattina per prendere sto cazzo di treno e fare sto giro!!!!!! Andiamo subito a dare una mano al capotreno e con qualche calcio e un po’ di forza riusciamo a risolvere il problema della porta e a far partire il treno! OOOOOOOhhhh!!!!!Finalmente possiamo rilassarci un attimo!!!! Ci sparpagliamo per il vagone dove ci siamo solo noi (svaccati ovunque) e un austriaco anche lui con la bici, tutto bello compostino. Passiamo la prima fermata, e anche la seconda…..LA SECONDA CAZZO!!!!!!!!!Dovevamo scendere!!!!!!!E adesso???E adesso niente, il treno fila dritto in una galleria lunghissima, stiamo avanzando e attraversando una montagna!!!! Finalmente il arriviamo ad una fermata. Ci troviamo a San benedetto val di Sambro…..stazione che mi ricorda qualcosa perchè mi sa che c’ero passata a far la via degli dei…a piedi tipo 15 anni prima! Controlliamo subito per  vedere se c’è un treno per tornare indietro….niente, il primo è dopo DUE ore!!!!! Iniziamo a pensare cosa fare, io e la Dani abbiamo due idee geniali: la prima è quella di provare a chiamare un taxi (che quando sente che siamo in sei con sei bici ci ride in faccia…) la seconda è quella di provare a fare l’autostop……ma la strada è completamente deserta!!!!!Siamo nel cuore dell’appennino tosco emiliano, non si sa nemmeno perché ci sia una stazione li!!!!! Nel frattempo gli uomini del gruppo avevano già trovato la soluzione e si erano già messi ad ordinare birre al bar!!!!Ma dai in effetti che vuoi fare!!!!!????Facciamo amicizia con il barista!!!!!E niente, alla fine le due ore volano, tra chiacchiere e risate, la prendiamo con filosofia e leggerezza, e intanto il treno arriva!!!! Stavolta non ci sediamo nemmeno!!!!Aspettiamo direttamente con le bici davanti alla porta per scendere dal treno!!!!

Appena arrivati inforchiamo le bici e iniziamo a pedalare tenendo un buon ritmo! La cavalcata della Calvana è davvero un giro bellissimo, molto wild e duro, non  me lo aspettavo!! Si fa un po’ di slalom tra le cacche, ma la vista su Prato e Firenze è spettacolare!!!!Arriviamo alla discesa puntualissimi per il tramonto!!!Neanche a farlo apposta!!!! Anche la discesa è bella tecnica e cattivella in alcuni tratti, ma ci fiondiamo giù senza paura!!! In fondo alla discesa c’è Fabio che ci aspetta!!!!!!Siamo venuti qui per parlare del nostro viaggio in Marocco!!!!La giornata non è ancora finita!!!!!!!Si concluderà poi alla grande con pizza e chiacchiere in pizzeria…….non quella in cui aveva prenotato Fabio però, per un piccolo diverbio, una battuta non compresa dai tipi della pizzeria siamo costretti a cambiare locale….ma tanto a noi chi ci ferma!!!!! Tutto programmato e tutto sprogrammato!!!!!Giornata perfetta!!!!!

Testo by Sammy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: