Levanto FR (05/02/11)

Come promesso l’MFTT torna ad invadere la Liguria alla ricerca del caldo e di terreni asciutti e senza neve onnipresente nel nostro appennino. Più precisamente siamo sbarcati in zona Levanto con una delegazione modenese di tutto rispetto: siamo io, Kevin, Sergione, i mitici nonché venerandi Gigi e Traccia, il Vandellone con altri due loro amici.

Sorvolando sul fatto che di neve ne abbiamo beccata non poca decidiamo di seguire la traccia gentilmente fornita dai nostri pusher di fiducia PaoloC e Sabadone.

Il giro si svolge per una buona parte su asfalto, ovviamente solo in salita, con tre discesine belle tecniche e soprattutto estremamente sassoseeeeee. La presenza di gradoni di roccia, sassi, sassini, sassoni, ecc è una costante di quasi tutto il giro. Le nostre povere mtb sono state messe a dura prova, un test infallibile per forke, ammo e poveri bikers fuori formaaaaa.

 Bellissima la seconda discesa, un susseguirsi di tratti guidati, salti artificiali e pezzi tecnici… una vera libidine, peccato solo per la neve che ogni tanto rompeva il ritmo e il poco dislivello. Impegnativo il tratto finale che si affaccia sulle coste di Levanto, una serie infinita di curvette fetenti e strettissime e sassi a secchiate su tutto il tracciato ci hanno letteralmente “brasato” braccia e gambe.

Per riprenderci un pò non poteva mancare una bella sosta a Levanto per qualche birretta e buonissime pizzette.

Qui per la traccia

Qui tutte le foto

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: