Il Nonnino trasloca

Quei quattro gatti che leggeranno il mio blog si chiederanno cosa centri un trasloco con il freeride, ma quando ad eseguirlo sono le scimmie tutto può diventare mortale ed estremo. Come già accaduto nel Finalese, nei giorni a seguire della richiesta d’aiuto del nonnino trudino per il suo trasloco,  la minacciosa nube promessa di tempeste e tifoni si è addensata nella tranquilla e pacifica cittadina di Cadelbosco. Chi è potuto fuggire si è messo in salvo, ma chi è rimasto ha atteso in uno stato di sempre più profonda angoscia, giorno dopo giorno, l’inevitabile arrivo dell’orda distruttrice.
A trasloco completato permane nell’aria una certa elettricità statica, ma il peggio sembra scampato. Almeno per questa volta l’orda è passata senza creare danni… ho avuto però la strana sensazione, o meglio “premonizione”, che un evento a dir poco eccezionale si stesse per verificare.
Quando il campanello suona i commensali hanno un impercettibile sussulto… ma perchè poi? sarà arrivata la pizza ordinata.
All’apertura della porta  l’apparizione dei vicini in massa non fa sicuramente presagire buone nuove, anche se  la possibilità di un comitato di benvenuto per il nuovo vicino primate non è proprio da accantonare.
Ogni minima speranza però viene spazzata via dall’invettiva acida della vicina, definita poi dalla dolcissima Lilo “ahhhh quella puttana della vicina”.

La puttana: Di chi è quel furgone parcheggiato davanti a casa NOSTRA? 
Nonnino: è nostro signora, perchè? risponde il nonno preoccupato pensando che un qualche teppista        violento o ladro abbia recato danno al nostro amatissimo furg1
La puttana: a eccoli questi incivili e maleducati! Indicando verso noi angioletti indifesi intenti a discutere di pace, coccole e amore.
Nonnino: cosa è successo di grazia signora?
La puttana: qualcuno di voi ha chiuso dentro casa i miei poveri genitori malati.
Nonnino: Impossibile signora… noi siamo persone civili. Indicando gli angioletti attoniti.
La puttana: qualcuno di voi ha girato la chiave appesa alla porta di mio padre, poteva sentirsi male e non potendo uscire sarebbe sicuramente morto!
Nonnino: Inconcepibile signora, noi non siam qui per crear scompiglio! La voce sempre più affettata e una leggera incertezza nell’esprimersi  mi fa capire che un impercettibile incrinatura della barriera di perbenismo del nonnino si sta allargando.
La puttana: VOGLIO SAPERE CHI E’ STATO QUEL MALEDUCATO? ADESSO!
Il Magna per proteggere il gruppo si sacrifica addossandosi la colpa di un mascalzonata non sua.
Magna: Signora, mi scusi, sono stato io a girare la chiave!
ed ecco che la corazza con cui il nonnino si è protetto, ma forse è meglio dire che ha protetto il resto del mondo, cede mostrando la sua vera natura di scimmia ALFA. IL primate dalla cui costola è nato il gruppo sportivo più improbabile del globo: LE SCIMMIE ETILICHE! Tutto per difendere le sue povere e indifese scimmiette.
NONNOBANSHEE: Signoraaaaa non le conviene arrabbiarsi perchè QUI c’è gente più arrabbiata di lei!!!!
Le scimmie angeliche: In rispettoso silenzio rivolti verso la loro guida.
La puttana: maaaaaa iooooo! mhhhh
Avvicinandosi con aria minacciosa il nonnobanshee prosegue…

NONNOBANSHEE: e poi SIGNORA, dovrà cominciare ad abituarsi alla mia PRESENZA! IO vivrò qui per molto, molto tempo! ahhhhhhhhhhh
La puttana, esterrefatta dalla dialettica inattaccabile nel Nonnobanshee non può altro che fuggire portandosi dietro tutta la famiglia terrorizzata!


IL NONNONANSHEE IS BACK!!!!!!!


Purtroppo non ho a disposizione materiale fotografico dell’accaduto e quindi dovrette accontentarvi di qualche immagine di repertorio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: