Un we di quasi primavera ai Sassi

Cambia il mezzo, ma la sostanza rimane.... gran divertimento senza pretese di chissà che prestazioni, semplicemente con una gran voglia di girare in bici a due passi da casa! Gente poco raccomandabileUn bel calanco con finale a sorpresaSempre belli i SassiMezzo sbagliato?che poserrr

Un pò di Mare e un pochino di Montagna

Un fine settimana all'insegna del bipolarismo sportivo, la prova inconfutabile della mia perfetta sanità mentale. Almeno mi consolo per il fatto di non essere solo, sono decisamente in buona compagnia LericiInquietante partenzaAmegliaDestinazione boscoTellaroche spettacolo - un bosco incantatoIsola di palmaria sullo sfondoPerso?Evvivaaaache scellerataDiversi animali da compagniaDiversi animali da compagnia

Bellagamba – Lagoni

Doveva essere solo un giretto per testare la nostra prima neve! Alla fine invece abbiamo dovuto affrontare una prova decisamente impegnativa sia fisicamente che mentalmente, conclusasi perdipiù al buio. Una bella lezione e un'ulteriore conferma nel non sottovalutare mai l'appennino e la montagna in generale!

Ripercorrendo la vecchia Vandelli

Tanti ricordi di ormai tanti, troppi anni fa, quando percorrere tutta la Vandelli sembrava un'autentica avventura! Le emozioni, le stesse emozioni, nonostante il tempo, non scompaiono completamente. Rimangono sopite in attesa di riaffiorare appena il mio piede si posa nuovamente sulla vecchia cara via Ducal Passo Cento CrociVerso l'AlpesigolaCimoneLa vecchia via VandelliFabbricaCapanna Celtica sulla VandelliTramonto... Continue Reading →

Ritiro Yoga al Rifugio Burigone

Come in un immaginario puzzle, tutte le tessere del ritiro Yoga organizzato da Sammy si sono incastrate perfettamente: Il meteo, la location incantevole, gli sbronzoni al bar di San Pellegrino,la piacevole compagnia dei partecipanti, il mangiare strepitoso, il rosso acceso del crinale, l'ospitalità perfetta dei ragazzi del Rifugio Burigone... ogni pezzo è andato esattamente al... Continue Reading →

Vetta del Cimone

Una giornata senza una meta precisa, dettata solo dai propri ritmi, in solitaria, o per meglio in compagnia di me stesso. A volte sento la necessità, per riassestarmi e ritrovare l'equilibrio, di isolarmi e concentrarmi su quello che mi circonda. Lascio così che la mente vaghi in automatico, una sequenza apparentemente casuale di pensieri scandita... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: