Finalmente si torna nella Romagna che INCANTA

Dopo quasi un anno di lontananza forzata, oggi si torna alla grande alla nostra Romagna che Incanta. Il richiamo delle incontaminate e solitarie Foreste Casentinesi  per noi Emiliani è irresistibile, ne è la prova il numerosissimo gruppo che si è ritrovato a San Piero in Bagno.

Incredibilmente abbiamo incontrato,senza neanche metterci d’accordo, il mitiko Raffaele che scaricava la bici nel nostro stesso parcheggio.
Il gruppone era formato da Gianlu71 con due suoi amici, l’immortale Kevin, uno Spomete sempre più in forma nonostante la quinta età ormai raggiunta, Lucky, Marco e Fabione.

Si parte da San Piero e subito ci aspetta una lunghissima salita che ci porterà alla Macchia del Cacio e infine all’imbocco della prima discesa della giornata chiamata Wolf Trail. Le mie pessime condizioni fisiche e lo scarso allenamento mi hanno fatto soffrire non poco durante le interminabili salite e sinceramente non credevo di riuscire a completare questo giro epico con ben 1800 metri di dislivello!!!!

La prima discesa, anche se un pò sporca e fangosa nel tratto iniziale, mi ha divertito pur rivelando la mia scarsa condizione di inizio stagione.

Kevin in Action sul Wolf Trial

Una volta arrivati sulla forestale abbiamo raggiunto Ponte del Faggio dove l’inverno precedente l’assente Renkyaz aveva organizzato la madre di tutte le notturne.

La salita ricomincia, quando ormai le forze mi stavano abbandonando, vedo l’avanguardia del gruppo ferma a rifocillarsi presso un gruppo di escursionisti. Gentilmente mi offrono un pezzo di gnocco che mangio avidamente e del vino che ho dovuto a malincuore rifiutare; infatti la conseguenza inevitabile di un mio mancato rifiuto sarebbe stata la fine prematura del giro causa sbronza.
Dopo una necessaria pausa pranzo raggiungiamo l’imbocco della seconda discesa chiamata Siepe dell’Orso; la discesa molto scassata con numerosi pietre da saltare è stata spettacolare e ha messo a dura prova la mia resistenza.

Giunti a Pietrapazza siamo contenti come bimbi, ma ecco la salita FINALEEEE che ci riporterà in quota, cosa dire… devo aver perso conoscenza un paio di volte ed avvuto almeno una visione mistica del Baffo Moretti.
Ci aspetta la meravigliosa discesa del Fosso Becca, un alternarsi continuo di tratti veloci su terra tutti da guidare e passaggi tecnici su pietra! VERAMENTE DA URLO!

Ormai stremati dalle fatiche ci siamo concessi una meritata sosta a Bagno di Romagna per l’immancabile Piadina e Birra Moretti!

Anche questa volta la Romagna non ci ha deluso e la compagnia perfetta ha reso questo Sabato indimenticabile!

Traccia GPS

2 risposte a "Finalmente si torna nella Romagna che INCANTA"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: